Cessione d'azienda: si trasferisce all'acquirente anche il rapporto di lavoro già cessato per licenziamento

Cessione d'azienda: si trasferisce all'acquirente anche il rapporto di lavoro già cessato per licenziamento (Cass. Civ. 26401/2014)

Con la sentenza in commento, la Suprema Corte ha affrontato e risolto la questione relativa alla trasferibilità - in capo all'impresa cessionaria -del rapporto di lavoro intercorso

Con la sentenza in commento, la Suprema Corte ha affrontato e risolto la questione relativa alla tradferibilità - in capo all'impresa cessionaria-del rapporto di lavoro intercorso tra il lavoratore ed il datore di lavoro alienante che sia cessato anteriormente al trasferimento costituendo oggetto di impugnativa. Cosicchè, in tema di trasferimento d'azienda, è stato stabilito che l'effetto estintivo del licenziamento illegittimo intimato in epoca anteriore al trasferimento medesimo, in quanto meramente precario e destinato ad essere travolto dalla sentenza di annullamento, comporta che il rapporto di lavoro ripristinato tra le parti originarie si trasferisce, ai sensi dell'art. 2112 c.c.., in capo al cessionario. Il cessionario è pertanto legittimato passivamente rispetto alla domanda di impugnativa del licenziamento proposta dal lavoratore.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)
in Diritto
on 06 Gennaio 2015
Visite: 699
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It
  
Sopra

Utilizziamo i cookie per offrirti un servizio migliore e personalizzare la tua esperienza. Se continui nella navigazione ci autorizzi all’uso dei cookie, altrimenti puoi sempre decidere di accettarne solo alcuni o non accettarne affatto.